Il foraggio utilizzato è costituito esclusivamente da fieno di prato stabile, integrato dal mese di aprile al mese di ottobre con erba, sempre di prato stabile, raccolta e distribuita giornalmente.
La scelta di utilizzare il foraggio fresco durante il periodo primaverile-estivo è secondo noi fondamentale, per trasmettere ai prodotti del nostro caseificio profumi ed aromi straordinari, e ridare finalmente le caratteristiche di stagionalità tipiche dei prodotti di una volta.
Si è perciò volutamente scartata l’idea di impiegare alimenti foraggeri insilati, che avrebbero consentito una maggiore economia e una più semplice somministrazione.

Un tale tipo di alimentazione presenta però delle difficoltà maggiori di bilanciamento per limitare al minimo le carenze di energia e di eccessiva solubilità proteica che l’uso dell’erba inevitabilmente comporta.
Per questo abbiamo avviato una collaborazione con il Consorzio Agrario di Milano e Lodi che da oltre 100 anni si occupa di nutrizione animale.